Sei consigli per imparare l’inglese guardando film e serie

Guardiamo tutti i programmi in italiano e anche per questo in lingue andiamo male: i suggerimenti per migliorare di John Peter Sloan.

netflix-john-peter-sloan-tips-and-tricks

1. PARTIRE DAI CARTONI ANIMATI  

Certo, dopo una giornata di stress e tanto bisogno di rilassarsi, serve la voglia. E qualche accorgimento. Come partire guardando qualcosa in linea con il proprio livello, suggerisce John Peter Sloan, English teacher televisivo, interpellato da Netflix . «Per esempio, i cartoni animati», spiega. «L’inglese che si utilizza nei programmi per bambini è più semplice e non contiene modi di dire di difficile comprensione».

2. GUARDARE UN CONTENUTO TRE VOLTE  

La regola numero due è andare avanti gradualmente. I documentari sono una buona scelta, dato che gli speaker parlano lentamente ed esprimono concetti lineari. In alternativa, si può optare per un film o una serie già vista in italiano, così capire diventa incredibilmente più facile. «L’ideale – riprende Sloan – è fare tre visioni: la prima in italiano, la seconda in inglese e la terza in inglese con i sottotitoli per imparare anche a leggere e a scrivere le parole che si sentono».

3. NO AI TROPPI SOTTOTITOLI  

Con le didascalie delle frasi pronunciate è, infatti, meglio non abbondare. «I sottotitoli vanno usati con saggezza perché finiscono per distrarre. Se una persona si concentra sulla lettura, finisce per non guardare il video e perdersi quello che succede», spiega ancora il docente. Ecco perché vale la regola delle “tre visioni”.
[…]

[Leggi l’articolo completo: LA STAMPA]

giugno 24th, 2017

Ultime news
Rassegna stampa